Archivi categoria: News

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI LARINO: AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AL CENTRO DIURNO PER MINORI “CENTRO SOCIALE IL MELOGRANO”

L’Ambito Territoriale Sociale di Larino rende noto che è possibile presentare domanda di ammissione al Centro Diurno per Minori “Centro Sociale il Melograno” sito in Larino all’indirizzo l.go Pretorio snc. In Centro assicura l’erogazione delle prestazioni di competenza tese a favorire la crescita e il benessere psicofisico del minore, nonché di contrasto e prevenzione ai comportamenti di devianza sociale, all’abbandono educativo e all’istituzionalizzazione. Il termine per la presentazione delle domande è programmato per le ore 12:00 del 25 luglio 2017. In allegato l’avviso ed il modulo di ammissione.

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI LARINO – AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO AL SERVIZIO ADE (ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA) PERIODO DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO 1^SETTEMBRE 2017 – 31 LUGLIO 2018

L’Ambito Territoriale Sociale di Larino rende noto l’avviso pubblico relativo alla presentazione della domanda di accesso al Servizio Ade (Assistenza domiciliare educativa).Il servizio è gratuito e persegue le seguenti finalità:  garantire al minore la protezione e le cure necessarie per il suo benessere, promuovendone il pieno e armonico sviluppo psico-fisico, l’educazione e la crescita in un idoneo ambiente familiare e sociale; sostenere i processi di apprendimento ed educazione dei minori disabili o in stato di svantaggio, favorendone il diritto all’istruzione; sostenere la genitorialità nella sua funzione educativa, rafforzandone la responsabilità e le carenti capacità gestionali del quotidiano. Il termine di presentazione della domanda è programmato per le ore 12:00 del 25 luglio 2017. In allegato l’avviso ed il modulo.

ADOZIONE DI MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER LA PRESENTAZIONE DI SEGNALAZIONI E ISTANZE

Si informa che la Giunta Regionale del Molise ha adottato la deliberazione n. 230 del 23.06.2017: “Presa d’atto dell’accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali concernente l’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze. Accordo ai sensi dell’art. 9, comma 2, lett. c) del Decreto Legislativo 28 agosto 1997, n. 281 – Accordo 4 maggio 2017 (Repertorio atti n. 46/CU) – Pubblicato sul supplemento ordinario della Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017. Di seguito i nuovi moduli unificati e standardizzati:

Allegato 1: modulistica attività commerciali e assimilate (l’ente si avvale del sito telematico www.alicomunimolisani.it)
Allegato 2: istruzioni operative per l’utilizzo della modulistica in materia di attività edilizia.

Avviso: selezioni Progetto di servizio civile nazionale “IL PICCOLO PRINCIPE”

Il Comune di Montelongo, Ente accreditato all’Albo del servizio civile della Regione Molise (cod. NZ03905), titolare del Progetto “IL PICCOLO PRINCIPE” (Settore: Educazione e Promozione Culturale – Area d’Intervento: Centri di Aggregazione) per n°5 volontari inserito nel “Bando per la selezione di 324 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Molise”, informa che  le selezioni si svolgeranno il giorno 19 luglio 2017, alle ore 9,00, presso la sede del Comune sita in Via Roma n°68 a Montelongo (CB). In allegato è disponibile l’avviso con l’elenco degli ammessi.

REGIONE MOLISE – AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ALIENAZIONE DI BENI EX-CASSA PER IL MEZZOGIORNO

Si rende noto che la Regione Molise intende procedere alla vendita di terreni, di provenienza ex-Cassa per il Mezzogiorno, di proprietà della Regione Molise, ubicati nei Comuni in Provincia di Campobasso ed Isernia. I relativi elenchi dei beni sono disponibili sul sito web della Regione Molise www.regione.molise.it – albo pretorio on line ed area tematica Centrale Unica di Committenza.
Chiunque avesse interesse rispetto al presente avviso, potrà manifestarlo facendo pervenire apposita istanza, in carta semplice, presso l’Ufficio Protocollo della Regione Molise in Campobasso, via Genova n.11, ovvero via posta elettronica certificata a regionemolise@cert.regione.molise.it , ed indirizzata alla Regione Molise, Servizio Logistica, Patrimonio, Sistemi Informativi e Servizi Generali (rif. Geom. Angelo Pastò – angelo.pasto@regione.molise.it – tel. 0874/314875). Per tutti gli approfondimenti è possibile consultare l’avviso allegato.

Servizio Civile Nazionale, Legge 64/2001 – Bando 24 maggio 2017: selezione pubblica di n. 5 volontari del servizio civile nazionale da impegnare presso questo Comune nel progetto “ IL PICCOLO PRINCIPE ”

Visto il bando pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per la selezione di 324 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2017 nei progetti di servizio civile presentati dagli enti, si rende noto che è indetta la selezione pubblica di n. 5 volontari del servizio civile nazionale da impegnare presso questo Comune nel progetto “ IL PICCOLO PRINCIPE ” SETTORE Educazione e Promozione Culturale  – AREA d’INTERVENTO Centri di Aggregazione; ai volontari in servizio civile spetta un trattamento economico di Euro 433,80 mensili, che sarà erogato direttamente dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente a questo Comune, deve pervenire entro e non oltre le ore 14,00 del 26 giugno 2017. Per tutti gli approfondimenti è possibile consultare la documentazione allegata.

Avviso: SIA – Sostegno per l’Inclusione Attiva

Il SIA (Sostegno Inclusione Attiva) è una misura nazionale di contrasto alla povertà. Il sostegno economico verrà erogato attraverso l’attribuzione di una carta acquisti finalizzata all’acquisto di generi alimentari e al pagamento delle bollette energetiche e delle forniture di gas. Il sussidio è subordinato a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dai servizi sociali del comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e gli istituti scolastici, nonché con soggetti privati ed enti no profit; destinatari del beneficio sono i nuclei familiari con un ISEE inferiore ai 3.000,00 euro, valutati sulla base dei carichi familiari, della condizione economica e di quella lavorativa. La richiesta deve essere presentata da un componente del nucleo familiare presso gli uffici comunali. In allegato l’informativa con tutti i dettagli.

“BONUS MAMMA” – PREMIO ALLA NASCITA

Si rende noto l’avviso riguardante il “BONUS MAMMA” – PREMIO ALLA NASCITA; si tratta di un “premio alla nascita” di 800 euro, corrisposto direttamente dall’INPS per ogni figlio nato, adottato o affidato dal 1° gennaio 2017. La domanda deve essere presentata esclusivamente in via telematica all’INPS dopo il compimento del settimo mese di gravidanza e comunque, improrogabilmente entro un anno dal verificarsi della nascita, adozione o affidamento. Per tutti i dettagli è possibile consultare la scheda informativa in allegato.

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AGLI INTERVENTI A VALERE SUL FNA 2016 “PROGRAMMA ATTUATIVO INTERVENTI E SERVIZI ASSISTENZIALI IN FAVORE DELLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI E PAZIENTI CON DISABILITA’ SEVERA”

Si rende noto l’avviso riguardante “Fondo Nazionale Non autosufficienza 2016. Programma attuativo  – Interventi e Servizi assistenziali in favore delle persone non autosufficienti e pazienti con disabilità severa”.Il Programma FNA 2016, oggetto del presente Avviso, è finalizzato ad assicurare:  – un adeguato sistema assistenziale domiciliare alle persone in condizione di disabilità gravissima;  – la frequenza di corsi per l’acquisizione di maggiori livelli di autonomia ai minori con grave disabilità;  – la realizzazione di attività progettuali, a carattere sperimentale, per l’acquisizione di nuove competenze da parte delle persone disabili che frequentano i Centri Socio Educativi per disabili (codice regionale C1 – codice CISIS LB4-3) operanti sul territorio dell’ATS di Larino. Per tutti i dettagli è possibile consultare l’avviso in allegato e scaricare apposita modulistica.

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO PER LE ELEZIONI COMUNALI PER I CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA

Il Sindaco rende noto che tutti i cittadini dei seguenti Paesi aderenti all’Unione europea “Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria, potranno votare per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale, nel Comune di residenza. Lo stesso diritto ha il personale diplomatico o consolare (ed il relativo personale dipendente dei consolati o ambasciate) degli Stati dell’Unione europea in Italia, pur se non residenti, e non già iscritti in nessuna lista aggiunta di altro comune italiano. Gli stessi cittadini possono presentare la propria candidatura a consigliere comunale. Per l’esercizio di detti diritti dovrà essere presentata, al Sindaco del Comune di residenza, domanda di iscrizione nelle apposite liste elettorali aggiunte. Per tutti i dettagli è possibile consultare l’avviso in allegato e scaricare apposito modulo.